Main menu

AUMENTARE LA RESILIENZA: L’esperienza del Settore Psicosociale

Seminario Formativo: coordinamento multidisciplinare nei campi di accoglienza

Dopo quattro anni di lavoro nel settore dell’emergenza di protezione civile, Anpas Lazio ha scelto la scuola Giovanni Pascoli di Aprilia per presentare, sabato 2 aprile, i risultati di uno studio sul coordinamento multidisciplinare nei campi di accoglienza di protezione civile.  Guarda l’invito

Dalla gestione dei campi di accoglienza allestiti in occasione del terremoto in Emilia, fino alla recente accoglienza dei migranti a Roma, esperti del Dipartimento della Protezione Civile, della Regione Lazio e psicologi dell’emergenza di Anpas Lazio si confronteranno su un tema che vede i volontari delle pubbliche assistenze protagonistidi un modello che, nei mesi scorsi, è stato presentato a Bruxelles e divenuto linea guida europea attraverso il progetto Samets (già vincitore del premio Sami Award 2015 come miglior progetto europeo). Un progetto, quest’ultimo, che ha evidenziato come la multidisciplinarietà e l’integrazione tra settori e competenze diverse, se supportate da un volontariato altamente professionalizzato e preparato, possano essere un punto di forza per superare anche a livello psicologico le situazioni di emergenza provocate da una catastrofe naturale. Il proposito finale del Comitato Regionale e delle Associazioni che rappresenta è quello di migliorare e uniformare nel tempo la qualità dei servizi psicosociali offerti alla popolazione colpita da emergenze.

Il contesto. In un’Europa che muta continuamente, per fattori demografici e sociali, in caso di catastrofe naturale, infatti, la risposta della macchina d’emergenza deve focalizzarsi in prima linea su quelle persone che hanno maggiori difficoltà, in particolare se ospitate in campi di emergenza temporanei o strutture gestite dalle autorità o dai volontari.

Anpas Psicosociale

Il settore psicosociale. Avvicinare il disagio emotivo delle vittime di eventi critici e favorirne il ritorno alla normalità e aumentandone la resilienza valorizzando le capacità di recupero, sia personali, sia della comunità di riferimento: un percorso, quello intrapreso dal settore psicosociale di Anpas Lazio, a supporto delle istituzioni locali e sulla valorizzazione delle risorse umane all’interno dei processi organizzativi nella gestione di campi di emergenza sempre più complessi.

A questo scopo, i volontari delle ventuno pubbliche assistenze Anpas del Lazio stanno continuando un percorso volto al miglioramento costante delle competenze e della qualità dell’assistenza psicosociale data alla popolazione colpita da emergenze e verso gli stessi volontari che intervengono in queste situazioni

In tempo di pace, il lavoro del settore psicosociale è rivolto a migliorare e canalizzare la preparazione dei volontari di ANPAS Lazio, a cominciare dai più giovani.

per approfondire

https://www.youtube.com/watch?v=WDdnTv8E1kk

https://www.youtube.com/watch?v=yqYEP80U7Tk

https://www.youtube.com/watch?v=CyKdSeXBq9k

https://www.youtube.com/watch?v=BmLSZCBASVc

 

Anpas Lazio sui Social

Weblink

FacebookTwitterRSS

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi