Castelnuovo Modulo 2

Stavolta lasciamo spazio a chi c’era e ha deciso di raccontarci qualcosa.

Non ci sono solo le foto di questa “seconda parte della seconda giornata”, ma delle frasi
raccolte tra i volontari.
E speriamo che, leggendole con attenzione, diano a tutti il senso della giornata vissuta
tra formazione, attività di team building e tanta voglia di stare insieme.
Un piccolo riassunto di cosa abbiamo imparato, vissuto e cosa ha stimolato una riflessione approfondita.

15 Febbraio

Si studia, qui, per ingentilire i cuori

Per una volta iniziamo un racconto dalla fine

Una giornata ANPASSIONANTE ed emozionante quella di oggi al corso base di protezione civile

Anpas Lazio. Sono felice di aver realizzato un progetto che ci eravamo proposti da tempo. Ringrazio

tutti quelli che hanno reso possibile questa giornata. Grande soddisfazione nel vedere tanti volontari

di associazioni diverse uniti nel nome e nel segno dell’Anpas.

In particolare la presenza di tanti giovani che hanno potuto conoscere

la storia di questo movimento ed apprezzarne i valori

Enzo Carlini ha il dono della sintesi. Ma il racconto è qui sotto. (le foto della prima giornata qui)

Leggi tutto “15 Febbraio”

CORSO BASE DI PROTEZIONE CIVILE

Grande fermento in Anpas Lazio per l’organizzazione del corso base di Protezione civile, (scarica il programma in area download)

volto a migliorare la conoscenza del sistema di protezione civile e, in particolare, delle leggi

che lo governano e del ruolo del volontariato all’interno di questo sistema. (le parole del Presidente Anpas Lazio)

Dal 15 febbraio, infatti, per tre domeniche, i volontari di Anpas Lazio saranno impegnati a

Castelnuovo di Porto in questo corso, parte del progetto “Una cascata formativa”, i cui obiettivi specifici sono:

– aumentare la consapevolezza del ruolo di volontario adeguatamente formato;

– conoscere le procedure di gestione delle emergenze per poter operare con competenza

e in sinergia a livello locale, regionale e nazionale;

– adottare buone pratiche per la sicurezza degli operatori coinvolti nell’emergenza;

– essere consapevoli dei rischi derivanti dallo stress dei soccorritori e delle vittime.

Il corso si svolgerà nelle domeniche 15, 22 febbraio e 1 marzo nel magnifico scenario

della Rocca Colonna di Castelnuovo di Porto, gentilmente messa a disposizione dal Comune.

Si studia, quindi, e ci si esercita per poter continuare a dire Niuna specie di soccorso è a essi ignota.