IO NON RISCHIO 2016

“Io non rischio” è una campagna di comunicazione nazionale sulle buone pratiche di protezione civile.Che si svolge il 15 e 16 Ottobre in tutta Italia. Io non rischio è un proposito, un’esortazione che va presa alla lettera. L’Italia è un paese esposto a molti rischi naturali, e questo è un fatto. Ma è altrettanto vero che l’esposizione individuale a questi rischi può essere sensibilmente ridotta. Attraverso la conoscenza del problema, la consapevolezza delle possibili conseguenze e l’adozione di alcuni semplici accorgimenti.

Come nasce: Le Associazioni di volontariato di Protezione Civile sono presenti in tutta Italia. I volontari vivono e operano sul proprio territorio, lo conoscono e a loro volta sono conosciuti dalle Istituzioni locali e dai Cittadini. Chi meglio di loro può fare informazione sui rischi che su quel territorio esistono? Da questi presupposti è nata l’idea originaria di Io non Rischio. Formare i Volontari di Protezione Civile sulla conoscenza e la comunicazione del rischio. Per poi farli andare in piazza; nella loro città: ad incontrare i cittadini e informarli. Parlare con qualcuno capace di raccontargli tutto quello che occorre sapere: sul terremoto, sul maremoto o su qualsiasi altro rischio. Incontrandolo magari direttamente in piazza, un sabato o una domenica mattina. E chi può farlo meglio di un volontario di Protezione Civile?

Un’idea concepita e proposta da Anpas e subito sposata dal Dipartimento della Protezione Civile, dall’Ingv e da RELUIS. E poi progressivamente allargata verso altre Associazioni di Protezione Civile.

Le Piazze: Le piazze Anpas per @iononrischio nella Regione Lazio, vi aspettano per parlare di buone pratiche di

img_20161011_125002

Castelnuovo di Porto: P.za Cavour

Ostia: V. delle Baleniere

Riano Flaminio: V. Flaminia Km 24.300

Roma: P.za Balduina, P.za Irnerio

Sperlonga: P.za Fontana

 

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: